GRUPPO 2 "ORCHIDEA" [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Andare in basso

GRUPPO 2 "ORCHIDEA" [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Destiny il Mer Gen 25, 2012 9:40 am

Introduzione: Eloise, al molo con Jin, Sun e Sayid, vede Isabella apparire dalla giungla. Si avvicina alla misteriosa donna e decide di seguirla. Raggiungono la stazione Orchidea dove si trovano Daniel e Hugo, i quali si erano incamminati alla ricerca di Libby.

Spoiler:
Dopo il terremoto e la conseguente voragine, il gruppo che si trova alla stazione Orchidea ode un lamento e restano ad esplorare la zona. Si tratta di Charlotte che, dopo l'esplosione della bomba nel 2023, è riapparsa sull'isola nella camera della ruota, appena dopo che Madre ha attivato il meccanismo di spostamento. La ragazza, intrappolata, lotta con tutte le sue forze per rimanere in vita e attraverso una fessura venutasi a creare grazie al sisma, riesce a farsi sentire dagli altri. Ciascun elemento prende una posizione in merito a cosa fare nei riguardi della ragazza intrappolata.
avatar
Destiny

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 26.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 2 "ORCHIDEA" [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Isabella Alpert il Mer Feb 01, 2012 9:12 pm

Aveva frettolosamente spiegato ad Eloise la sensazione che provava. Era poco convincente persino a se stessa, non sperava che venisse creduta al primo colpo, invece Eloise senza troppi indugi lasciò il suo gruppo e la seguì. Erano dirette verso la sua percezione.. il luogo preciso era ancora un mistero. Era fortemente stupita dal fatto che Eloise non le ponesse domande e che la seguisse senza esitazione.



Camminavano, correvano.. andavano talmente veloci che non distingueva quello che vedeva... cose, colori erano mischiati l'un con l'altro.

Inquietudine.
avatar
Isabella Alpert

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 27.09.11
Località : Tenerife

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 2 "ORCHIDEA" [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Eloise Hawking il Mer Feb 01, 2012 9:31 pm

Senza un'ombra di esitazione, Eloise aveva deciso di seguire la donna. Non sapeva bene dove la stesse conducendo, ma il suo istinto le diceva che doveva fidarsi.

La giungla si sussegue dinanzi ai loro occhi. Un promontorio familiare e un sentiero già battuto altre innumerevoli volte, le suggeriscono che stanno avvicinandosi, a passo veloce, alla stazione Orchidea.

D'improvviso vede due uomini in lontananza e si blocca. La donna che la precede sembra non accorgersi dei due. La chiama a bassa voce e le fa segno di proseguire lentamente.
avatar
Eloise Hawking

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 77

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 2 "ORCHIDEA" [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Hugo Reyes il Mer Feb 01, 2012 9:42 pm

La casa di Ben dove era rinsavito sembrava un lontanissimo ricordo evanescente: la pioggia aveva lavato via il tepore dell'abitazione, la comodità delle sedie e il riposo che Hugo vi aveva accumulato.
Daniel continuava a parlare in maniera sempre più agitata, proponendo una dietro l'altra teorie sempre più catastrofiche e complicate, a cui Hugo rispondeva con un "Sì coso, davvero terribile..." come se parlasse al telefono con sua madre durante una lunga ramanzina.

Vagando con lo sguardo altrove fuorchè verso l'ennesima maledetta stazione Dharma, la sua coda dell'occhio catturò un movimento, un dettaglio, una frazione di secondo di un qualcosa che il cervello non elaborò subito, ma passò oltre. Solo quando un raccapricciante brivido gli colpì la spina dorsale, Hugo si bloccò di colpo.

"Ehm... coso? Credo ci serva un po del tuo ingegno, qui..."

_________________
"Ehi, dude!"
avatar
Hugo Reyes
Admin

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 26.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ORCHIDEA [Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Daniel Faraday il Mer Feb 01, 2012 9:54 pm

*Daniel ancora cercava di spiegare a uno spaesato Hugo quanto la singolarità contenuta sotto l'Orchidea fosse potente e pericolosa. Ma come un pugile alle corde, che trova l'energia per reagire e ribaltare l'inerzia dell'incontro, fu lo stesso Hugo ad interrompere lo scienziato e a spostare l'attenzione su qualcosa di molto concreto e facilmente comprensibile: 2 donne si erano materializzate alle loro spalle, giunte dalla giungla, ai bordi della frattura. E una di loro era la donna che, nel bene o nel male, aveva determinato gli eventi della sua vita.*

Madre!

_________________
[Charlotte, there is no "for now"; if you don't come with me, "for now" could be forever.]
avatar
Daniel Faraday
Admin

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 40
Località : Niels Bohr Institute, Copenaghen, Danimarca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 2 "ORCHIDEA" [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Charlotte Staples Lewis il Mer Feb 01, 2012 10:10 pm

"MALEDETTA*tonk*STUPIDA*tonk*STRAFOTTUTISSIMA*tonk*GROTTA!"
I colpi che Charlotte infieriva da più di mezz'ora alla dura roccia, sulla quale aveva tentato di ancorarsi, rimbombavano rimbalzando da una parete all'altra della sua prigione. Non sapeva perchè lo stesse facendo. Forse la disperazione, forse l'angoscia, forse il rifiuto per una morte così.. così.. inutile.
Eppure...*"DANNATA*tonk*"MALEFICA"*tonk*GROTTA!"* continuò a tentare.
Avrebbe allargato quella maledetta crepa, oh si l'avrebbe fatto.*
"Non è così che muore una Lewis."
avatar
Charlotte Staples Lewis

Messaggi : 66
Data d'iscrizione : 28.09.11
Età : 47
Località : Essex, England

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 2 "ORCHIDEA" [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Isabella Alpert il Mer Feb 01, 2012 10:37 pm

TONK.....TONK.....TONK.....TONK.....TONK..... rimbombava nella sua testa! Le scoppiava, la teneva stretta tra le sue mani. La donna che percepiva essere in pericolo, aveva abbandonato la disperazione, ora era rabbiosa e combattiva.

Lei ed Eloise avevano incontrato due uomini, erano due sue conoscenze, lo scienziato pazzo e il ragazzo che le aveva permesso di parlare con suo marito. Ne era felice, 4 menti erano meglio di 2. Era agitata e frettolosa, perciò velocemente spiegò anche a loro il perchè della loro presenza lì. Non sapendo che fare, non le restava altro che attendere una buona idea dagli altri.
avatar
Isabella Alpert

Messaggi : 57
Data d'iscrizione : 27.09.11
Località : Tenerife

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 2 "ORCHIDEA" [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Eloise Hawking il Mer Feb 01, 2012 11:00 pm

"Daniel!" - sorpresa e sconcertata dalla visione di suo figlio e di Hugo, non si lascia prendere dall'emozione del momento. Il suo sangue freddo prende il sopravvento e la sua scaltra mente inizia ad analizzare la situazione.

TONK.. TONK..
Il rumore è sempre più incessante. Eloise si acquatta tra le fronde. Cerca di capire il luogo dal quale proviene il rumore. Al suono sordo si aggiunge un flebile lamento. La terra è smossa. C'è qualcosa che non le torna.

Afferra suo figlio per un braccio e fa segno agli altri di seguirla. Li conduce all'interno dalla stazione Orchidea.
avatar
Eloise Hawking

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 77

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

ORCHIDEA [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Daniel Faraday il Gio Feb 02, 2012 12:10 am

[Post condiviso per semplificare la lettura, tutti quanti abbiamo svolto le nostre parti singolarmente.]

Daniel:
Madre, dove stiamo andando? Non hai visto la voragine? È imprudente proseguire. Lasciami, ti prego!


Hugo:
Madre? Ma... coso, che diamine sta succedendo?


Charlotte:
*dell'aria inizia a fluire dalla crepa, trasportando dei flebili suoni molto simili a.."Voci!!!Aiuto!C'è qualcuno là fuori?? Riuscite a sentirmi?? AIUTO!!"*


Isabella:
Si è accorta di noi, ci ha sentiti! *Urlò per sopraffare tutta quella confusione* Facciamo silenzio e prendiamo una decisione sul da farsi. Dobbiamo aiutarla al più presto, è sfinita!!


Eloise:
"Seguitemi!" - li conduce in una strana cavità. Il buio regna. La voce ora si sente alla perfezione. "Chi sei?"


Daniel:
Non è possibile! Quella voce... *Si fa largo e comincia a urlare.* Charlotte!! Sei tu??


Hugo:
"Charlotte? Madre? Il fantasma di tempo fa?" - Hugo si sentiva confuso, spaesato, non capiva... "Meglio star zitti e passare per stupidi piuttosto che parlare e darne conferma"


Charlotte:
*Quella voce. Charlotte sbarrò gli occhi. "Oh Dio, Allah, Buddah o chiunque tu sia ti ringrazio. Daniel?? Sei tu??"


Isabella:
*Molto bene, conoscono la ragazza. Ci aiuterà, avranno ancora più interesse nel tirarla fuori di lì.*


Eloise:
"Charlotte?!?" - Eloise guarda suo figlio e per un attimo vorrebbe stringerlo a sè, ma qualcosa la blocca. La sua innata freddezza la costringe a guardare oltre. Deve riuscire a salvare la ragazza intrappolata nella cavità.


Daniel:
*Aveva sentito disperazione nella voce della ragazza. Sapere che era viva non poteva ancora renderlo pieno di gioia, finché non si fosse risolta quella precaria situazione.* Maledizione, Charlotte, come stai? Tieni duro, ti prometto che verrò a prenderti... *E già Daniel, incurante delle precedenti parole di cautela rivolte a Hugo, stava pensando a quale esplosivo sarebbe stato più idoneo per aprire un varco.*


Hugo:
"Cosi, ma vi sembra normale parlare con... con? Tu che fai tanto l'uomo di scienza, poi... Quasi quasi rimpiango Hurley, dannazione!"


Charlotte:
*Bella domanda, pensò. Era distrutta, disperata, stravolta, ma alla fine decise di essere breve: "Daniel sto bene... per ora! Sono in una specie di caverna ma si sta riempiendo d'acqua e sta salendo Dan, sta salendo!"


Isabella:
*Pian piano si avvicinò verso Hugo.. Tutti gli altri sembravano avere la situazione sotto controllo e la ragazza tutto sommato stava bene.*


Eloise:
*Liberare la ragazza? Sì, ma come?* - i pensieri di Eloise corrono veloci. Poi fissa un attimo gli altri e prende una decisione: non può farlo. Il dubbio che Charlotte si trovi all'interno della sacra fonte l'ha appena sfiorata, ma potrebbe essere reale. Non vuol correre il rischio di intaccare in qualche modo la fonte e con essa l'isola.


Daniel:
Ben ha del C4. Andiamo a prenderlo. Facciamo presto!


Hugo:
C4? Gli venne in mente un ricordo... pezzi di Arzt ovunque...


Isabella:
*Faranno saltare il terreno per aprire un varco verso la ragazza. La salveranno forse, ma distruggeranno questo posto. Rebecca è morta lì sotto, non può essere un luogo qualunque. Ma la ragazza non può morire..* "Non possiamo far saltare tutto in aria, non sarebbe sicuro neanche per la ragazza. Dobbiamo trovare un altro modo. Non potete farlo.. non così!"


Charlotte: "Daaan! Ci siete ancora? Vi prego aiutatemi! Questa maledetta acqua continua a salire e... c'è un cadavere qui sotto! Un orribile, freddo e putrescente cadavere" *Tentò di scacciare la breve visione in cui i corpi sarebbero stati due* "Daniel ti prego... non lasciatemi qui sotto..."

Eloise: "Daniel, fermati!" - urla contro al ragazzo che intanto è uscito seguito da Hugo. "Non possiamo salvare la ragazza. Non è possibile fare una cosa del genere. Ne va del bene dell'isola e di noi tutti." - li rincorre, li raggiunge e gli si para davanti. Con aria di rimprovero ammonisce il figlio che resta a bocca aperta a guardarla.

Daniel: *Da una parte del muro Charlotte, dall'altra Eloise. 2 donne, così importanti per lui, ma con obiettivi così inconciliabili. La prima doveva salvare se stessa, la seconda doveva pensare a salvare l'Isola. Daniel si sentiva tra l'incudine e il martello. La logica di una mente razionale avrebbe spinto a scegliere il bene superiore, cioè l'Isola, l'egoismo dell'amore a salvare Charlotte. E scelse Charlotte, senza esitazione.* Non possiamo abbandonarla qui. Io non lo farò. *Eloise provò a fermarlo, ma già Daniel era diretto a gran velocità verso le Baracche, a cercare aiuto dal più subdolo dei nemici di sua madre.*

_________________
[Charlotte, there is no "for now"; if you don't come with me, "for now" could be forever.]
avatar
Daniel Faraday
Admin

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 40
Località : Niels Bohr Institute, Copenaghen, Danimarca

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 2 "ORCHIDEA" [Charlotte, Daniel, Eloise, Hugo, Isabella]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum