GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Andare in basso

GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Destiny il Mar Feb 07, 2012 5:02 pm

Spoiler:
Kate e Sawyer incontrano Daniel e gli spiegano che si trovano lì perché sua madre ce li ha mandati. Daniel spiega di essere completamente all'oscuro della vicenda e comincia a ragionarci su. Nel frattempo i 3 esplorano il luogo con l'occhio critico dello scienziato, alla ricerca di indizi. Daniel conferma che i piloni sono accesi e potenzialmente letali e suggerisce a Kate e Sawyer di cominciare a trovarsi una sistemazione di lungo periodo.
avatar
Destiny

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 26.09.11

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Kate Austen il Mer Feb 15, 2012 2:04 pm

*Era successo tutto in fretta, ma in realtà nella sua mente sembravano trascorse ore interminabili. Era stato un evento che aveva occupato sì e no pochi minuti. Il flash di luce abbagliante, la corsa verso la strada e l’arrivo di Daniel. Pochi minuti in confronto a tutti quei giorni che avevano passato ad aspettare un segnale in quel paese dimenticato da Dio. Si avvicinò a Daniel, quasi timorosa. Era sdraiato per terra e i vestiti erano sporchi di sangue sull’addome. Per fortuna, però, sembrava ancora vivo.*

Mio Dio...Daniel, mi senti?! Daniel rispondimi!

*Gli sollevò la testa dal cemento dell’asfalto, facendo attenzione a non fargli male. L’abbigliamento, piuttosto elegante, creava un buffo contrasto con l’espressione angosciata e il viso pallido del ragazzo. Kate si tolse la maglia e gliela premette sulla ferita, cercando alla meglio di bloccare la fuoriuscita di sangue.*

Cristo santo, Sawyer, vieni a darmi una mano!

*Daniel tremava. Sembrava stesse cercando di parlare, ma dalla bocca non usciva alcun suono.*

James!!! Vai a cercare qualcosa per bloccare l’emorragia!!

*Nessuna risposta.
Kate si girò e Sawyer era dietro di lei, impalato, che guardava Daniel con un’espressione imperscrutabile e i pugni stretti tanto da essere bianchi.*

...James?
avatar
Kate Austen

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 41

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  James Sawyer Ford il Mer Feb 15, 2012 2:19 pm

*Trovarsi davanti Daniel Faraday non era certo una cattiva notizia, in quella situazione , e' anche vero però che ogni volta che James si era fidato del cervellone le cose erano finite in tragedia. Così, già nervoso per le scoperte appena fatte nella stanza dei computer, un pò per la situazione in generale, il figlio di quella maledettissima vecchia, era il primo su cui puntare il dito per quello che stava succedendo . Incurante della situazione precaria dell'uomo, vistosamente sanguintante e ferito, James in un primo momento resta in disparte poi si scaglia verso il povero Faradey.
Con fare minaccioso, si rivolge all'uomo:*

Brutto Figlio di puttana! Che diavolo succede? Perchè siamo bloccati qui?
Archimede, ti consiglio vivamente di fare una telefonata a quella "gran donna" di tua madre altrimenti l'ultima cosa che vedrai sarà questo lurido paese!

avatar
James Sawyer Ford

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 28.09.11
Età : 31
Località : Nova Siri Scalo (Jasper, Alabama, Stati Uniti)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Bagnoregio [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Daniel Faraday il Mer Feb 15, 2012 2:43 pm

*Daniel non aveva ancora messo a fuoco la situazione, che già era stato raggiunto da due nuovi improbabili compagni. Da una parte Kate Austen provava a soccorrelo, dall'altra James Ford gli stava dedicando una pioggia di insulti e minacce che faticava a comprendere. Era letteralmente spaesato. D'altra parte non era semplice pensare lucidamente: il dolore lo torturava e il sangue continuava a fuoriuscire. Se solo pochi minuti prima la prospettiva di una convivenza serena con Charlotte era diventata magicamente concreta, era ora il momento di realizzare che le favole esistono solo nei libri per bambini. Dove si trovava? Che fine aveva fatto Charlotte? Cosa ci facevano lì loro? Perché LaFleur ce l'aveva con lui? Tutte domande che doveva tralasciare, per concentrarsi solo sul suo corpo. Stava faticando a respirare. La vista gli si stava annebbiando. Udiva le urla di James che svanivano lentamente. La terra lo invitava a sdraiarsi e a chiudere gli occhi, così Daniel la accontentò.*

_________________
[Charlotte, there is no "for now"; if you don't come with me, "for now" could be forever.]
avatar
Daniel Faraday
Admin

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 40
Località : Niels Bohr Institute, Copenaghen, Danimarca

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Kate Austen il Mer Feb 15, 2012 3:53 pm

[Dialogo tra Kate e Sawyer: lo pubblico io ma ognuno ha fatto la sua parte]

K: Ma sei pazzo?! *Daniel aveva perso i sensi tra le sue braccia e lei si girò con aria furibonda verso Sawyer*

S: Calmati Lentiggini! Siamo bloccati qui e la "bella Addormentata" è l'unico che può darci qualche risposta. Non so se mi spiego, ma non abbiamo molte alternative. Se preferisci, però, al suo risveglio possiamo prendere un caffè insieme, parlare del più e del meno e aspettare un miracolo... *perplesso fissa Kate*

K: Oh certo, e la cosa migliore che ti è passata per la testa è stata quella di aggredire verbalmente un uomo in fin di vita! *Sbuffando cerca di sistemare meglio il corpo esanime di Daniel. Poi si gira di nuovo verso Sawyer.* Vuoi darmi una mano o preferisci stare lì a guardare?

S:*Scuote il capo contrariato* Potrei aver esagerato, effettivamente, ma questo non vuol dire che dovevo correrli incontro e abbracciarlo! Se siamo qui è soltato colpa di sua madre. Portiamolo dentro, aspettiamo che riprenda conoscenza e facciamolo parlare, con le buone o con le cattive. *Carica Daniel su una spalla e con l'aiuto di Kate si recano nella stanza dei computer.*

K: *Cercando di fare più delicatamente possibile posano Daniel sul divano impolverato della stazione Dharma. La camicia è ormai zuppa di sangue.* Sawyer dobbiamo fare qualcosa, non resisterà a lungo. Dobbiamo trovare un kit medico, del disinfettante o per lo meno dell'alcool. Io... Io ho già cucito Jack, il giorno dello schianto. Penso di poterlo rifare.

S: Non basterebbe un bacio per risvegliarlo? *Poco oppurtunamente ironizza sulle condizioni dell'uomo* Non è il mio tipo! Occupatene tu...

K: Ma certo, fai quello che sai fare meglio: guardare mentre gli altri si rendono utili! *Con stizza butta a terra la camicia piena di sangue e comincia a rovistare tra i cassetti in cerca di qualcosa per cucire Daniel.* Mi spiace che il tuo sogno d'amore con Juliet si sia rivelato un fallimento, probabilmente però ti dovresti fare qualche domanda in merito! *Parla e urla senza guardarlo in faccia, continuando a rovistare, arrabbiata e frustrata. In fondo ad un armadio trova finalmente qualcosa di utile: una bottiglia di vodka ed un kit per il cucito.*

S: Brava! Ora continua a giocare all'infermiera sexy, ti prego. Beh, se proprio dobbiamo essere pignoli non mi pare che il tuo "fantastico" uomo si sia comportanto così bene...fatti anche tu qualche domanda.* Nonostante la discussione, sa fin troppo bene di aver torto e solo perchè si tratta di Kate si avvina a lei e decide di darle una mano.*

K: *Lo gurda, con amarezza e comprensione allo stesso tempo. D'altronde sono sulla stessa barca, è inutile scannarsi.* Tieni questa *gli passa la bottiglia di vodka, sorridendo leggermente* versagliene un po' sulla ferita. Io cerco di cucirlo come posso.

S: Avrei preferito berla! Che spreco! *Segue con attenzione le direttive che gli vengono date.*

K: Se ne avanza ti prometto che te ne lascio un po'. *Gli sorride, e inizia a dedicarsi alla ferita di Daniel. E' piuttosto profonda. La paura inizia ad impadronirsi di lei. Chiude gli occhi. 1....2...3...4...5... fa un respiro e inizia a cucire Daniel, ancora privo di sensi.*

*La ferita non ha un aspetto meraviglioso, ma almeno non sanguina come prima. Va al lavandino e si pulisce le mani, piene di sangue. Poi raggiunge Sawyer, porgendogli la bottiglia di vodka con un sorriso.* Tieni, te la sei guadagnata. *Un mormorio sommesso la induce a pensare che Daniel stia lentamente riprendendo conoscenza* Shhhh, si sta risvegliando. Cerca di essere più delicato questa volta.


S: Certo capo! *Si voltà verso Daniel che aveva appena ripreso i sensi* Buongiorno, ha dormito bene? gradisce la colazione a letto? No?! Ma che peccato avevamo degli ottimi cornetti Dharma appena sfornati! Le auguro un buona continuazione di giornata sig. Faraday! *Sorride cordialmente. Rivolgendosi a Kate: *Sono stato buono questa volta?!


Ultima modifica di Kate Austen il Mer Feb 15, 2012 4:28 pm, modificato 1 volta
avatar
Kate Austen

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 41

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Daniel Faraday il Mer Feb 15, 2012 4:07 pm

*Lo scenario adesso era completamente cambiato. Il dolore si era affievolito e l'oscurità della stanza in cui si trovava lo aiutava a ragionare sull'accaduto. Il primo mistero da risolvere era: come è possibile trovarsi a terra vivi, con ferite tutto sommato leggere, uscendo da un aereo in volo? C'era solo una spiegazione, che lo riconduceva a importanti studi che avevo fatto qualche anno addietro. Bevve un sorso d'acqua che gentilmente Kate gli aveva portato. Ancora con un filo di voce, disse:*
Grazie per avermi soccorso. Per caso siamo sull'Isola? Come siete finiti qui, voi?

_________________
[Charlotte, there is no "for now"; if you don't come with me, "for now" could be forever.]
avatar
Daniel Faraday
Admin

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 40
Località : Niels Bohr Institute, Copenaghen, Danimarca

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  James Sawyer Ford il Mer Feb 15, 2012 4:18 pm

Isola? Ma quale isola? Siamo in Italia Einstein, ci ha mandato qui tua madre. Peccato che quella gran simpaticona abbia omesso qualche "piccolo" dettaglio: Siamo circondati da una barriera sonica, proprio come i piloni sull'isola! Siamo bloccati qui...
Ora ti conviene alzare il culo da quel pavimento e aiutarci a fuggire!
avatar
James Sawyer Ford

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 28.09.11
Età : 31
Località : Nova Siri Scalo (Jasper, Alabama, Stati Uniti)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Bagnoregio [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Daniel Faraday il Mer Feb 15, 2012 4:30 pm

LaFleur, ascoltami. Io ero in volo con Charlotte sopra questi cieli, quando sono caduto esattamente dove mi avete ritrovato. Solo in presenza di un nodo ciò è fisicamente possibile.
*James lo guardava sempre più impaziente e nervoso. Neppure aveva gradito il ricorso al nome che usava negli anni Settanta - e tutto ciò che comportava -, ma il ricordo più concreto che Daniel aveva di lui risaliva al periodo fiorente della DHARMA. Continuò:*
Un nodo è un punto di debolezza del tessuto di cui è costituito lo spazio. Sull'Isola, passatemi i termini, è possibile scivolare dal cielo, seguendo questa smagliatura. Questo posto in Italia ha proprietà simili, che non credevo esistessero altrove. Ecco perché mia madre è interessata a questa zona. I piloni sonici hanno sicuramente lo scopo di proteggerla. Aiutatemi a spostarmi e vediamo se possiamo disattivarli. Anch'io ho un conto in sospeso con quella donna...

_________________
[Charlotte, there is no "for now"; if you don't come with me, "for now" could be forever.]
avatar
Daniel Faraday
Admin

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 40
Località : Niels Bohr Institute, Copenaghen, Danimarca

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  James Sawyer Ford il Mer Feb 15, 2012 4:40 pm

* Avrebbe voluto darli uno schiaffo (un altro) quel modo di parlare e l'essere chiamato Lafleur erano benzina sul fuoco, tuttavia comprese che anche Faraday aveva un conto in sospeso con la madre.*
Parla semplice Faraday.Sei in grado di portaci fuori di qui?
*Voltandosi verso Kate:*
Tra qualche ora sarà buio sbrighiamoci ad accompagnarlo e poi eventualmente troviamo un posto dove passare la notte.
avatar
James Sawyer Ford

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 28.09.11
Età : 31
Località : Nova Siri Scalo (Jasper, Alabama, Stati Uniti)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Kate Austen il Mer Feb 15, 2012 4:54 pm

*Le parole di Daniel erano incomprensibili, come incomprensibili erano i concetti che evocava. Poggia una mano sulla spalla di Sawyer, invitandolo a non perdere la calma.*
Perfetto, andiamo ai piloni.
*Si mise il braccio destro di daniel sulle spalle, facendo attenzione a non fargli male; Sawyer fece lo stesso con il sinistro e uscirono dalla stanza.*
avatar
Kate Austen

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 41

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Bagnoregio [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Daniel Faraday il Mer Feb 15, 2012 5:01 pm

*Aveva provato tutte le combinazioni possibili di lettere e numeri riconducibili a sua madre, almeno per quello che ne poteva sapere, ma il ronzìo dei piloni accesi non cessava. James lo provocava. Poi scagliò con rabbia un sasso attraversò i piloni ed esso, indisturbato, toccò terra. In lui si insinuò il dubbio che essi potessero essere innocui, che si trattasse dell'ennesimo esperimento psicologico a cui erano sottoposti - Ben e il suo finto pacemaker evidentemente avevano lasciato il segno -.*
Non credi che ti friggano? Questi piloni agiscono sulle molecole dell'acqua, come un forno a micro-onde. Guarda.
*Prese la bottiglia d'acqua e con un bastone fece in modo di posizionarla nel campo d'azione degli ultrasuoni. Nel giro di un istante, l'acqua andò in pressione e fece esplodere la bottiglia.*
Ecco, quella poteva essere la tua testa.
Sarà meglio che cominciamo a pensare in termini di lungo periodo. Temo che dovremo mettere le tende qui...

_________________
[Charlotte, there is no "for now"; if you don't come with me, "for now" could be forever.]
avatar
Daniel Faraday
Admin

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 40
Località : Niels Bohr Institute, Copenaghen, Danimarca

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  James Sawyer Ford il Mer Feb 15, 2012 5:06 pm

* Faraday con il suoi modi di fare e spiegare non aveva di certo il dono della sintesi,intanto il cielo iniziava ad imbrunire sulle loro teste.*
Come avevo immaginato sei stato di grande aiuto! *Ironizza rivolgendosi a Daniel, posandoli una mano sulla spalla.*

Kate torniamo indietro, e cerchiamo un alloggio per passare la notte o magari i prossimi anni. Sbaglio o c'era un hotel all'entrata del paese? potremmo tornare lì.
avatar
James Sawyer Ford

Messaggi : 62
Data d'iscrizione : 28.09.11
Età : 31
Località : Nova Siri Scalo (Jasper, Alabama, Stati Uniti)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Kate Austen il Mer Feb 15, 2012 9:52 pm

Daniel stai scherzando? Ma...ma... Ci verranno a prendere! Non possono lasciarci qua in eterno!
*Fece ricadere le braccia lungo i fianchi, stanca e sfinita di tutta quella situazione. Di nuovo in prigione. Di nuovo bloccati contro la loro volontà. Nonostante si trovassero sulla terra ferma c'erano ben poche differenze dall'isola.
Daniel farfugliava strane formule con ancora più strani termini. James, poco più in là, lo punzecchiava parola dopo parola. Kate si giró e, dalla stradina tortuosa che portava a Bagnoregio fece correre lo sguardo verso l'esterno. Quella era la libertà. Boschi e sterminate discese verdi si stagliavano davanti si suoi occhi. Oltre questi c'era la vita, quella che lei probabilmente non avrebbe mai pituto avere. La poteva percepire, vicina eppure così irraggiungibile. Chiuse gli occhi e inspiró, cercando di catturarne ogni particella. Poi si giró e ritornó alla sua realtà.*
"Sì, Sawyer. L'ho visto anche io. Cerchiamo qualche bastone, probabilmente ci saranno da togliere un po' di ragnatele.
avatar
Kate Austen

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 41

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 5 "BAGNOREGIO-INTERNO" [Daniel, Kate, Sawyer]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum