GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Andare in basso

GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Destiny il Ven Giu 08, 2012 11:48 am

Spoiler:

Introduzione: Juliet, Sun e Kate oltrepassano la porta, in cerca di una via fuga e di aiuto per James. Si ritrovano apparentemente nei sotteranei di Bagnoregio, in una specie di labirinto; qui incontrano Charlotte, Bea e Keamy. Juliet immediatamente capisce che non troverà niente in grado di aiutare Sawyer e decide di tornare indietro. Bea e Keamy la seguono, provando ad aiutarla a ritrovare la strada. Sun, Kate e Charlotte, invece, decidono di andare avanti, nella speranza di trovare una via d'uscita. I gruppi si separano.
avatar
Destiny

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 26.09.11

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Juliet Carlson il Mar Giu 19, 2012 1:21 pm

Un maledetto labirinto... sebbene la situazione fosse a parti invertite: lei era Arianna innamorata e sperduta all'interno del labirinto, senza alcun filo che potesse salvarla, mentre il suo Teseo chissà dove poteva essere in quel momento...
Ma lei doveva trovare James, a tutti i costi, con o senza filo.

- Io devo tornare indietro - disse Juliet con tono risoluto - qui non c'è nulla che possa aiutarmi, nessun indizio, nulla! Solo un vortice di curve che non portano a nulla. Io me ne vado, chiunque voglia venire via mi segua adesso.

E detto ciò, Juliet si voltò, quasi certa che avrebbe dovuto proseguire da sola.



Ultima modifica di Juliet Carlson il Mar Giu 19, 2012 1:38 pm, modificato 1 volta
avatar
Juliet Carlson

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 48
Località : Isola

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Bea Klugh il Mar Giu 19, 2012 1:35 pm

*Quella dannata donna ancora una volta vuole fare di testa sua. Vuole tornare indietro ma non si rende conto di aver imboccato un tunnel che la sta portando dalla parte opposta.

-Juliet stai sbagliando strada, se vuoi tornare indietro la direzione è quella-

*Le indica con un dito un tunnel identico a tutti gli altri ma dove a terra ci sono le loro impronte. Non ce l'avrebbe mai fatta da sola a districarsi in quel labirinto ma poco le importava, quello che le importava era uscire al più presto da quei sotterranei che le causavano uno strano senso di claustrofobia mai provato prima*

-Ti accompagno io fino alla porta, andiamo!-
avatar
Bea Klugh

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 56
Località : Los Angeles

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Martin Christopher Keamy il Mar Giu 19, 2012 1:51 pm

[Martin Keamy]

Martin non poteva lasciare andare due donne da sole con i pericoli che c'erano nella grotta, decise di accompagnarle per una volta sapeva di fare la cosa giusta.

- Vengo anch'io con voi, non vi posso lasciar andare da sole.

Martin si era unito al gruppo ma sapeva che era molto difficile riuscire ad andar via dalla grotta ma vedeva negli occhi di juliet qualla determinazione che in pochi avevano, si era unito alla sua causa... Quella dell' amore.
avatar
Martin Christopher Keamy

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 03.10.11
Età : 44
Località : LAS VEGAS

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Juliet Carlson il Mar Giu 19, 2012 1:58 pm

Juliet si voltò perplessa verso Bea: era strano che si fosse offerta di aiutarla, ma di certo era meglio così. D'altronde, aggirarsi da soli tra i cunicoli di un labirinto non farebbe piacere a nessuno.
Juliet guardò prima lei e poi Martin, dopodiché disse con tono fermo e deciso: - Grazie... Davvero. Però sarà meglio procedere, adesso.
E i due la seguirono.

Dopo pochi passi nel buio del labirinto, Juliet notò che non stava sentendo i passi degli altri due, così si voltò per controllare.
Stupita, notò che non c'erano più.
- BEA! MARTIN! Dove siete finiti? Rispondete, vi prego.

Nessuna risposta.

Juliet tornò indietro, ma non vide nè sentì più nessuno, nemmeno un eco lontano delle voci del resto del gruppo. Come poteva essere accaduto?
Stava succedendo qualcosa di strano e sentì il panico rapidamente impossessarsi di lei.

A un certo punto, dietro una curva del labirinto, sentì improvvisamente una voce che lei conosceva bene.

- Ehi, biondina.

- James... - Juliet si portò le mani sul viso, felice di sentire la voce del suo "Teseo" ritrovato nel bel mezzo del labirinto. Si accorse però subito che la voce di James, nonostante avesse il suo solito tono ostentatamente rilassato e sprezzante, in realtà celasse una certa sofferenza fisica.
Infatti, non appena Juliet voltò l'angolo, vide il suo James appoggiato al muro completamente coperto di sangue.
- Oh mio Dio, James! Cosa ti hanno fatto? Cosa ti hanno fatto? - disse correndo verso di lui per abbracciarlo.
- Shh, biondina. Non ti preoccupare, è tutto a posto - disse Sawyer sorridendole e scostandole i capelli dal viso.
- No, non è tutto a posto, guarda come ti hanno ridotto - disse Juliet, strappando un pezzo della propria camicia per pulire il viso di Sawyer dal sangue. - Chi è stato a farti questo? Devi dirmelo, James.
- Non posso, non posso... Posso solo dirti una cosa: segui la melodia.
- Segui la melodia? Che significa? - Juliet era sempre più confusa.
- Segui la melodia, biondina. - e la baciò.

Dopodiché, James sparì nel buio.





Ultima modifica di Juliet Carlson il Mar Giu 19, 2012 4:12 pm, modificato 2 volte
avatar
Juliet Carlson

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 48
Località : Isola

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Bea Klugh il Mar Giu 19, 2012 2:11 pm


*Sfiora leggermente le pareti in pietra che la circondano, non sono lisce ma sono ricoperte da tagli apparentemente invisibili ad occhio nudo, appoggia anche l'altra mano e cerca di capire se quei segni stanno a significare qualcosa oppure sono una semplice testimonianza del degrado di quel luogo. Juliet e Martin sembrano non accorgersi della sua sosta e continuano a camminare, imboccando un nuovo tunnel*

-Martin!! Juliet!!- *Accellera il passo per avvertirli di fermarsi, entra nel tunnel dove ha appena visto entrare i suoi compagni ma non c'è traccia di loro* -Maaaaaaartin?????- *Nessuna risposta, sembrano scomparsi nel nulla. Prova a tornare indietro e ad imboccare un nuovo tunnel* -Julieeeeeet???- *Prova a cercare qualche traccia ma niente, sembra non essere passato nessuno. Inizia a correre, deve ritrovarli al più presto se non vuole perdersi in quel labirinto. Ad un tratto un suono, una specie di ticchettio, gira l'angolo e nota un uomo intento a scrivere delle formule matematiche con un gesso su una parete del tunnel, prova ad avvicinarsi, la strana calma di quell'uomo le fa sperare che conosca una via d'uscita*

-Ehi tu, puoi darmi una mano??-

-Oh salve cara, andresti a prendermi un frappè alla fragola? Tutto quel Valium mi ha fatto venire una fame incredibile-

- Come?? Ma cosa sta dicendo??- *L'uomo si volta e la osserva*

-Cara mi dispiace l'ho scambiata per la mia assistente, posso esserti utile?-

-Ho perso i miei compagni in questo maledetto labirinto, per caso li ha visti passare di qui??-

-Ohhhh no, non ci passa mai nessuno di qua, comunque non disdegnerei cosi tanto il labirinto, rappresenta il cammino della vita, tra i tanti ostacoli le scelte giuste ci fanno raggiungere il centro. Vuole una liquerizia cara?-

-No grazie,ma cosa c'è al centro?-

-Casa, il posto a cui appartenere...- *L'uomo si interrompe ed inizia ad ascoltare il silenzio della grotta*

-Hai sentito?- *Si blocca* -Eccola che riparte di nuovo... Na na na...- *Vede lo sguardo sbigottito di Bea*
-Oh cara non riesci a sentirla?.... E' sempre più forte....- *Inizia ad imitare un direttore d'orchestra*

-SEGUI LA MELODIA!-


(Tratto da Fringe 04x17)
avatar
Bea Klugh

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 56
Località : Los Angeles

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Martin Christopher Keamy il Mar Giu 19, 2012 2:53 pm

[Martin Keamy]

Martin aveva un passo veloce, camminava insieme a Bea e Juliet per i cunicoli stretti della grotta, le stradine gli sembravano tutte uguali. All'improvviso la testa gli iniziò a far male, intorno a lui si fece il buio totale.

-Bea, Juliet dove siete!! iniziò a gridare con tutta la sua voce in corpo, ma non ricevette nessuna risposta, cntinuo per qualche minuto a gridare i loro nomi ma ancora nessuna risposta.

Il mal di testa gli era passato e anche il buio stava svanendo, Martin riuscì a scrutare qualche ombra, eccole sono loro, ce l hanno fatta a venire pensava tra se venendogli incontro, Martin si accorse che però man mano che si avvicinava le persone erano sempre di più, quelle "persone" erano tutta qualla gente che Martin aveva ucciso a sangue freddo. Martin iniziò a scappare, erano centinaia e centinaia di persone non le poteva affrontare da solo, erano tornate dall'aldilà per avere la loro vendetta iniziò a pensare Martin, erano assetate di sangue, del suo sangue, mentre correva gli sparava qualche colpo ben piazzato , ma cadevano e si rialzavano, i proiettili non gli facevano nulla, gli rallentava soltanto. Martin era allo stremo delle forze e cadè a terra sfinito, pensava che la sua ora era finita ma ecco che un uomo lo soccorse e lo portò in salvo, erano riusciti a dileguarsi e a seminare quegli "zombie". Martin non era ben cosciente, era ancora un pò stordito dalla botta che aveva preso cadendo a terra.
Quell'uomo aveva qualcosa di famigliare,vedeva tutto sfocato ma l'aveva già visto da qualche altre parte. I minuti passavano e ci vedeva sempre meglio...

-P-Papà sei tu?? cosa ci fai qui?

Suo padre era l'unica figura che aveva amato di più in tutta la sua vita, la sua morte gli aveva causato un grosso trauma, non era mai riuscito ad andare avanti, era come se un pezzo della sua vita si era bloccato con la sua morte.

- Si Martin, sono io, abbiamo poco tempo ricordati solo questo....
-SEGUI LA MELODIA-




avatar
Martin Christopher Keamy

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 03.10.11
Età : 44
Località : LAS VEGAS

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Juliet Carlson il Mar Giu 19, 2012 3:31 pm

Juliet riprese conoscenza e si portò una mano alla tempia, dolorante.

- Ma cosa... Oh mio dio, James! James, dove sei? - disse guardandosi in giro, non appena le tornò in mente il suo ultimo ricordo, ovvero l'incontro con Sawyer nel labirinto.
Ma ritrovò accanto a sè Bea e Martin.

Radunò le ultime forze che sembravano esserle rimaste e si alzò in piedi.
- Ma cosa accidenti è successo? - chiese a Bea, dal momento che Martin era ancora in stato di incoscienza - Tu stai bene, Bea? Dobbiamo assolutamente rianimare Martin.

Intanto, un dubbio atroce assillava la mente di Juliet: l'incontro con James era stato sogno o realtà?
Si direbbe che sia stata un'allucinazione, eppure era così reale che metteva in crisi persino le sue certezze da "donna di scienza"...


Ultima modifica di Juliet Carlson il Mar Giu 19, 2012 4:25 pm, modificato 7 volte
avatar
Juliet Carlson

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 48
Località : Isola

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Bea Klugh il Mar Giu 19, 2012 3:32 pm

-Coaf Coaf-

*Un odore acre le riempie i polmoni e la fa tossire, è sdraiata a terra e qualcosa di molto pesante le impedisce di muovere le gambe. Il corpo inerme di Martin è accasciato sopra di lei, cerca di liberarsi ma un forte mal di testa rende le cose più difficili. Juliet è in piedi a pochi metri da lei, quando si accorge che è sveglia le sia avvicina

Juliet: -Bea la senti anche tu questa musica?-

*Prova a concentrarsi, effettivamente sente qualcosa, man mano che i secondi passano la musica è sempre più chiara dentro la sua testa* -Segui la melodia- *Boffonchia tra se e se chiedendosi se quello che è appena successo sia stato veramente solo un sogno*

-Juliet dobbiamo svegliare Martin e andarcene da qui-

*Inizia a schiaffeggiare forse troppo violentemente l'uomo*
avatar
Bea Klugh

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 56
Località : Los Angeles

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Martin Christopher Keamy il Mar Giu 19, 2012 3:46 pm

[Martin Keamy]

Martin si sentì colpire violentemente e riuscì a svegliarsi, aveva un gran dolore alla testa, era tutto frastornato.

-Bea, Juliet cosa mi è successo??

la sua testa era un mix di confusione,dolore e una strana melodia che gli rimbombava continuamente.

-la sentite anche voi, da dove viene questa melodia?? è come se ci vuole portare da qualche parte, e non riesco a levarmela di dosso. A questo punto non ci rimane che vedere dove ci porta, dai su rimettiamoci in marcia, che non ci voglio restare un secondo in più in questo posto.

Il gruppo si rimise in marcia facendosi trasportare da questa strana melodia.


Ultima modifica di Martin Christopher Keamy il Mar Giu 19, 2012 5:00 pm, modificato 2 volte
avatar
Martin Christopher Keamy

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 03.10.11
Età : 44
Località : LAS VEGAS

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Juliet Carlson il Mar Giu 19, 2012 3:55 pm

Segui la melodia, biondina

- Dobbiamo assolutamente... Seguire la melodia.

Non appena pronunciò quest'ultima frase, i tre si guardarono e d'un tratto capirono di essere sulla medesima lunghezza d'onda, di essere parte di un tutto che ricercava il medesimo fine, proseguendo uniti fino alla fine.
E Juliet capì quanto James l'avesse aiutata, in un modo o nell'altro.


Ultima modifica di Juliet Carlson il Mar Giu 19, 2012 4:58 pm, modificato 1 volta
avatar
Juliet Carlson

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 48
Località : Isola

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Bea Klugh il Mar Giu 19, 2012 4:11 pm

*Juliet è davanti al gruppo, ha un passo sicuro e deciso, Bea le lascia guidare il gruppo questa volta è consapevole che sta andando nella direzione giusta, quella melodia sta dicendo a tutti la stessa cosa. Si gira verso Martin e gli fa un cenno d'intesa*

-Ci siamo quasi-

*Un altro paio di svolte ed ecco comparire davanti a loro la porta, la musica cessa improvvisamente e lascia spazio ad un inquietante silenzio*

-Forza usciamo da qui!-

*Si avvicina con convinzione ed inizia a spingere con tutta la sua forza, ma la porta non sembra muoversi di un millimetro*

-Marty vediamo se quella montagna di muscoli servono a qualcosa oltre che a conquistare le donne-

*Si scosta dalla porta*
avatar
Bea Klugh

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 56
Località : Los Angeles

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Martin Christopher Keamy il Mar Giu 19, 2012 4:31 pm

[Martin Keamy]

La porta era pesantissima, spingerla non la spostava nemmeno di un millimetro, non c'era possibilità di spostarla a mano, buttato lì per terra c'era uno strano pezzo di ferro, una specie di piede di porco, forse qualche altra persona ci aveva provato ma con nessun successo a vedere dagli scheletri che stavano là per terra.
Martin iniziò a cercare di spostare la porta con questo pezzo di ferro ma neanche questa voltà si spostò di un millimetro, non c'era nessuna possibilità di uscire dalla grotta oltrepassando quella porta.
Bisognava tornare indietro e juliet si doveva rassegnare.
avatar
Martin Christopher Keamy

Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 03.10.11
Età : 44
Località : LAS VEGAS

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Bea Klugh il Mar Giu 19, 2012 5:02 pm

[Post condiviso]

Bea: *Martin aveva ormai rinunciato, era impossibile aprire quella porta, lanciò uno sguardo al volto speranzoso di Juliet* -Adesso chi glielo dice??- *Chiese rivolta a Martin*

Martin: *Martin si avvicinò a juliet e gli fece cenno con la faccia che era impossibile oltrepassare quella porta.
- dobbiamo andare ora juliet, quin non c'è più niente da fare-


Bea: *La donna non mosse un muscolo ma i suoi occhi si riempirono di lacrime* -Juliet, forza non possiamo starcene qui per sempre- *La prese per un braccio ma lei senza scomporsi troppo si liberò e continuò a guardare la porta impassibile*

Martin: * Martin cercò di portarla via con le buone, ma juliet era immobile, sapeva che la sua scelta di entrare nella grotta forse gli era costata la vita di sawyer. Martin senza dire una parola gli afferrò il braccio con forza e la fece allontare insieme a lui e Bea.

Bea:*Di nuovo a vagare senza meta, Keamy le aveva chiesto di chiudere la fila in modo da controllare che Juliet non scappasse per tornare indietro. La donna era triste e pensierosa, persino Bea poteva sentire la sua sofferenza e per un istante si ritrovò ad essere gelosa, pur senza un lieto fine Juliet aveva avuto la fortuna di conoscere l'amore*
avatar
Bea Klugh

Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 01.10.11
Età : 56
Località : Los Angeles

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Juliet Carlson il Mar Giu 19, 2012 5:04 pm

"Sawyer, torna qui e dimmi cosa devo fare, ti prego", pensò Juliet tra sé e sé, restando immobile.
Com'era possibile che quella melodia non li avesse condotti nel posto giusto?
Cosa era accaduto a Sawyer?
Cos'era stata quella visione?
Quando le cose avrebbero cominciato ad andare per il verso giusto?

Stupida lei, che si era abbandonata a sciocchi indizi dettati dalla propria mente, proprio come faceva John Locke... Meglio ritornare in sé, ad una vuota razionalità.

Così, senza dire una parola, si abbandonò alla forza gentile di Martin che la trascinò via da quella porta chiusa che aveva di fronte a sé.

avatar
Juliet Carlson

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 48
Località : Isola

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: GRUPPO 4 "SOTTERRANEI #2" [Bea, Keamy, Juliet]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum