Gruppo 5 "GIUNGLA" [Hugo, Libby, Sayid]

Andare in basso

Gruppo 5 "GIUNGLA" [Hugo, Libby, Sayid]

Messaggio  Destiny il Sab Ott 29, 2011 10:30 pm

Spoiler:
Sayid è riuscito a far ragionare Libby, dopo un iniziale momento di tensione. Poco dopo, sopraggiunge Hugo, che nonostante la malattia e lo stato confusionale in cui si trova, si emoziona rivedendo Libby, cercando immediatamente di avvicinarla. Ma la reazione della donna non è delle migliori, Libby allontana e rifiuta la presenza di Hugo (non lo riconosce? non si fida? effetti collaterali della sickness?). Sayid riprende in mano la situazione e decide di portare i due da Ben, determinato a fare chiarezza e chiedere spiegazioni in merito al trattamento che la fazione di Linus riserva agli infetti.
avatar
Destiny

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 26.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "GIUNGLA" [Hugo, Libby, Sayid]

Messaggio  Sayid Jarrah il Lun Nov 14, 2011 5:54 pm

Parlare con un cadavere è un affare tremendamente difficile. Anche se ancora respira, ed è lì in carne ed ossa (anche se di Libby non si poteva dire che fosse in carne ed ossa, nel senso che la pelle ormai non si vedeva più) non è di certo facile come ordinare un felafel in Iraq il venerdì pomeriggio.
Fatto sta che Libby era lì, tra la fossa e il resto dell'isola, tra il regno dei vivi e quello dei morti. Bella scoperta! - dirà ora l'eventuale lettore - tutti sull'isola si trovano in un punto tra l'aldilà e l'aldiqua! - Certo, eventuale lettore, ma la differenza tra Libby e Sayid, tra Libby e il resto dei losties era che lei - più di ogni altro - anche alla vista sembrava una morta appena sbucata fuori dalla sua sepoltura.

Sayid stava a debita distanza, sebbene non si fosse mai sentito così vicino con nessun'altra persona al mondo. Vicino almeno nel senso del destino della situazione sull'isola. Elizabeth, o Libby come tutti la chiamavano, ora sembrava una cane mansueto, e pensare che solo cinque minuti prima era come un'arciere del re pronta a conficcare una freccia sulla folla affamata ai piedi del castello.

Sayid era indeciso sulla sua prossima mossa da compiere, distratto dall'aspetto orribile di Libby e con un occhio sempre aperto sulla prossima azione della sua vicina. Mentre pensava un po' a tutte queste cose, dalla fitta boscaglia un forte e disordinato rumore di fogliame lo distrasse. Dal rumore pareva che stesse per giungere un orso polare…
avatar
Sayid Jarrah

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.10.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "GIUNGLA" [Hugo, Libby, Sayid]

Messaggio  Hugo Reyes il Mar Nov 15, 2011 8:23 pm

"uuuuaaaaAAAAAAAHUUUUUUUUuuuuuuuuuuu!!!!!!!!!"


L'impetuoso e terrorizzante urlo di Hugo inondò l'intero angolo di foresta carico di un effetto doppler tale da disorientare per diversi secondi le due figure che d'improvviso gli si mostrarono tra la fitta vegetazione.

"Cosi, io non riesco più a star dietro alle follie di quel dannato Hurley, mi sta inseguendo: finirà per farmi diventar pazzo!"
"Disse l'uomo uscito dal Santa Rosa e volato per mezzo mondo dietro 6 stupidi numeri! hihihihi"

"Ma lo sentite? Mai che possa avere uno, un solo singolo momento di privacy, porca paletta! E... ma..."

Gli occhi di Hugo riuscirono finalmente a mettere a fuoco le uniche due sagome a cui aveva rivolto la propria attenzione da quando aveva abbandonato Nadia a causa di un improvviso scatto di nervi del suo alter ego che lo aveva costretto a scappare dalla chiacchierata e correre senza una direzione. E solo adesso, tra le enormi gocce di sudore di cui era imperlata la sua fronte e i violenti raggi di sole che gli pizzicavano l'iride, solo adesso riuscì a veder definiti i capelli biondi, il fisico slanciato e gli occhi glaciali di lei, l'unica persona per cui si sentiva davvero "perso".

"Ma.. sei tu..." - le poche parole rotte e spezzate in sillabe da un violento calore nato dentro - "sei... non sei mor... cioè.." - una parola rinchiusa nel profondo del cuore e gelosamente custodita da tutto il resto il mondo - "Libby!"

I suoi piedi mossero d'istinto quei pochi passi che lo separavano da un qualcosa che non credeva più realizzabile, un qualcosa che nemmeno Hurley (ne era più che sicuro) avrebbe potuto ostacolare o anche solo ritardare.

_________________
"Ehi, dude!"
avatar
Hugo Reyes
Admin

Messaggi : 52
Data d'iscrizione : 26.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "GIUNGLA" [Hugo, Libby, Sayid]

Messaggio  Sayid Jarrah il Gio Nov 17, 2011 8:41 am

Libby si fece subito indietro e con un balzo felino agguantò arco e frecce. E ora proprio una di quelle, bella lunga e appuntita, stava dritta davanti al naso di Hurley che la guardava incredulo. "Non ti avvicinare" urlò Libby, lasciando Hugo e Sayid di stucco, uno era amareggiato l'altro preoccupato.

Sayid era preoccupato per Hurley, ma anche per Libby. Come faceva a non riconoscere il suo amore? Oppure, lo riconosceva e proprio per questo lo respingeva? Era a causa del suo aspetto, della sua malattia? Così, visto che i due si erano incontrati perché Sayid obbediva agli ordini di Benjamin Linus capì che era arrivato il momento di entrare in azione. Libby poteva scagliare una freccia anche meglio di Guglielmo Tell, ma era pur sempre Libby: ovvero uno stecchino di appena 50 kg ed era pur sempre malata. E Sayid in quel punto ne approfittò per sorprenderla alle spalle e rubarle l'arco in modo tale da salvare la vita di Hugo che comunque in tutto ciò ancora non mosse un muscolo.

Per Hugo era come se Libby quella freccia l'avesse scagliata colpendolo direttamente al cuore. ma questa volta non era una freccia di cupido, bensì di Satana in persona. E proprio da lui i tre ora sarebbero andati, perché era lì che Sayid li voleva portare. Sayid disse: seguitemi. Ma Libby lo guardava con rabbia per ciò che le aveva fatto, Hugo guardava allo stesso modo Libby e Sayid capì che non lo avrebbero seguito. Così gli puntò una freccia contro e ripeté: seguitemi! I due si misero in fila come due scolaretti.
Benjamin Linus resterà molto sorpreso nel vederci, pensò Sayid.
I tre si misero in marcia e si inoltrarono nella giungla.
avatar
Sayid Jarrah

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 01.10.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "GIUNGLA" [Hugo, Libby, Sayid]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum