Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Andare in basso

Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Destiny il Mer Nov 23, 2011 1:12 pm

Spoiler:
Dopo l'esplosione dell'elicottero, Kate, Jack, Locke e Charlie si uniscono, col loro diverso dolore. Kate ha un'ultima carta da giocarsi, un'ultima speranza: il sacchetto in cui aveva raccolto le ceneri di Jacob, bruciato nel fuoco dopo la sparatoria con Bonnie e Greta della settima stagione. Dall'altopiano si dirigono verso la Statua. Vogliono accedere alla stanza di Jacob e provare a riportarlo in vita. Hanno tutti bisogno della sua guida in questo momento di disperazione. Al piede della statua incontrano Ilana, giunta sull'isola col sottomarino (insieme a Juliet e Sayid) in una delle ultime puntate della settima stagione. Il gruppo accende il fuoco nella stanza degli arazzi e poi vi getta le ceneri, ma niente sembra accadere.

avatar
Destiny

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 26.09.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Statua di Taweret [Ilana]

Messaggio  Ilana Verdansky il Lun Nov 28, 2011 2:54 pm

*Sentiva il rumore delle onde, segno imprescindibile di una tempesta in arrivo. Nuvole egoiste padroneggiavano nel cielo e non lasciavano spazio al sole, i cui timidi raggi erano ormai svaniti. E svanito era Jacob. Appena giunta sull'Isola con il sottomarino si era subito incamminata verso la statua di Taweret per poterlo incontrare. Aveva ripensato alla cartolina, al viaggio per Miami, all'incontro con Juliet e Sayid, al sottomarino che li aveva portati sull'Isola: in pratica, alla serie perfetta di coincidenze che solo Jacob aveva potuto programmare, perché la voleva lì e perché sicuramente voleva parlarle. Ma ricordò bene anche la delusione causata dalla sua assenza: Jacob, alla statua, non c'era. Ma la delusione aveva lasciato il posto alla fede e ora, convinta di vederlo presto comparire, o magari, di ricevere un segno, aspettava fiduciosa, così come il cielo aspettava il momento adatto per piangere. *
avatar
Ilana Verdansky

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 27.11.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Charlie Pace il Lun Nov 28, 2011 4:17 pm

[Luogo dell'esplosione dell'elicottero, Isola]
Il fumo nero, Claire trascinata sottoterra che poi riappare e riesce a salire sull'elicottero, l'esplosione. Charlie, come tutti gli altri presenti del resto, aveva assistito a questa sconvolgente sequenza di avvenimenti inerme, senza riuscire a fare o soltanto a pensare di fare qualcosa. Poi l'esplosione appunto, devastante, acceccante, assordante. Gli era stata concessa una manciata di secondi al di fuori della realtà, poi riprese coscienza. Uscì da dietro il cespuglio, dove si era riparato insieme a Locke, e si precipitò verso i rottami ancora fumanti.

"CLAAIREE"

Urlò diverse volte il nome dell'amata, provo a spostare qualche grosso pezzo metallico ma non ci riuscì. Ci riprovo disperato non curandosi del fatto che si stava ferendo mani e braccia. Poi qualcuno lo fermò e lo tolse da quell'ammasso nero con la forza.


Ultima modifica di Charlie Pace il Mar Nov 29, 2011 12:22 am, modificato 1 volta
avatar
Charlie Pace

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Jack Shephard il Lun Nov 28, 2011 4:32 pm

[Luogo dell'esplosione dell'elicottero, Isola]

*Silenzio.E' cosi' che accade sempre,dopo un rumore terrificante,che ti rende inerme con il suo boato.Jack era a terra,disteso,gli occhi che fissavano le fronde di un albero che a causa dell'esplosione ancora s'agitavano.Rimase fermo per qualche secondo,con le orecchie che ancora fischiavano,tanto era forte quel botto.A fatica si alzò,vicino a lui Kate,ancora stordita e confusa.
I suoi occhi erano ancora persi nel vuoto,ma pian piano riusci' a riprendersi dalla confusione iniziale.Entrambi si diressero velocemente verso il luogo dell'esplosione.*


*Una colonna di fumo si ergeva alta,come a voler allontanare i curiosi.*



*Nulla era rimasto dell'elicottero,se non qualche lamiera ancora fumante.Nel silenzio generale senti' delle urla,una sagoma in lontananza si agitava,buttando qua e la pezzi di rottame.
Era Charlie,che come un forsennato scaraventava pezzi di lamiera urlando come un pazzo.
Vedendo le braccia insanguinate,Jack corse verso di lui...in quel momento forse non accusava nulla,e continuava nella sua "folle" ricerca di qualcuno.
Jack lo tirò via con forza,bloccandolo da dietro e trascinandolo lontano da quella tragedia.*

"Charlie,sono Jack,calmati"
*Ma il britannico continuava ad agitarsi,urlando "Claire!!" in continuazione,disperato com'era in quel momento.*


avatar
Jack Shephard
Admin

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 26.09.11
Località : Los Angeles

Visualizza il profilo dell'utente http://lostreloaded.italiaforum.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  John Locke il Lun Nov 28, 2011 4:44 pm

*Le macerie si riflettevano perfettamente nei suoi occhi lucidi, ma John non poteva saperlo. Guardava fisso verso il punto dell'esplosione ormai consumata, senza espressione, senza vita. Era forse morto senza accorgersene? No, sarebbe stato troppo facile. Troppo bello liberarsi del peccato soltanto morendo. Se un Dio fosse esistito, gli avrebbe fatto pagare per il resto della vita ciò che aveva fatto. Pensò a una pistola, a come il freddo metallo nella sua bocca sarebbe stato il rimedio migliore per non dover sopportare il resto della sua miserabile esistenza. Sarebbe saltato uno step avanti, direttamente tra le braccia dell'inferno.*



*Vide Charlie che rovistava inutilmente tra le macerie e Jack che cercava di farlo ragionare: sembravano fantasmi, sembravano personaggi di un mondo parallelo, o forse immaginari, che solo lui riusciva a vedere. Ma erano reali, quanto reale era che aveva distrutto le loro vite. Fu tentato di inginocchiarsi e scoppiare a piangere urlando "Sono stato io!", ma il paralizzante torpore dei muscoli lo indusse a restare lì ancora qualche minuto, stordito e ammutolito. Poi si scosse, forse solo fisicamente, ma comunque trovando la forza di recarsi sul "luogo del delitto" ed aiutare Jack a portare via Charlie.*
avatar
John Locke

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 29.09.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Charlie Pace il Lun Nov 28, 2011 5:03 pm

Jack lo aveva allontanato dalle macerie, col passare dei minuti si stava rendendo conto di quello che era successo, in un istante le due uniche cose per cui valesse la pena vivere, erano andate, svanite, o meglio scoppiate. Charlie si era illuso che il motivo per cui era rinato, era quello di ricongiungersi con le persone che amava, stare insieme a loro. Invece lui era soltanto una pedina utile a raggiungere uno scopo più grande, che non poteva comprendere e che non lo comprendeva. Ma a Charlie non importava più, si mise in disparte, vide Jack e Locke avvicinarsi probabilmente per decidere il da farsi, il fumo si era dissipato, una lacrima percorse il suo sporco volto.

avatar
Charlie Pace

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Jack Shephard il Lun Nov 28, 2011 5:21 pm

*Charlie era passato dalla disperazione più assoluta alla calma.Era come se avesse fatto evadere tutte le sue emozioni insieme,rimanendo spoglio e vuoto.Ma i suoi occhi sembravano parlare.Ciò che sentiva dentro non era scappato,si era solo assopito,per il momento*

*Locke si avvicinò a lui*

"Allora,cosa facciamo ora?"

*Ciò che era successo aveva scosso tutti,ma non c'era più tempo per commiserare e commiserasi,ora bisognava agire.*

"Forse so io dove andare"

*Si voltarono,dietro di loro Kate frugava nella tasca.Tirò fuori un sacchetto*

"Sono le ceneri di Jacob.Forse lui può dirci cosa fare"



*Jack si voltò verso Locke,quasi cercando un assenso da parte sua.*



*Poi tornò a guardare Kate*

"Dobbiamo andare alla statua.Forse li' troveremo le risposte che cerchiamo"
avatar
Jack Shephard
Admin

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 26.09.11
Località : Los Angeles

Visualizza il profilo dell'utente http://lostreloaded.italiaforum.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  John Locke il Lun Nov 28, 2011 5:40 pm

Squadrò Charlie ancora una volta. Sembrava soffrire tanto, troppo... smise di osservarlo. Non ce la faceva a fare il punto della situazione. Non riusciva neanche a guardare in faccia i suoi compagni. Si sentiva quasi come fosse ubriaco, e le voci intorno a lui rimbombavano in un' eco a stento comprensibile. Cercò di ristabilire la connessione tra la sua mente devastata e la situazione intorno a se. Parlavano di andare alla statua e chiedere aiuto a Jacob. Un piano sconclusionato forse, ma aveva davvero lui il diritto di opporsi? Finalmente si decise a guardare Jack e ad annuire. Presero Charlie, e poi si avviarono. Jack, Kate e John. Ma la differenza era chiara tra di loro. Charlie era disperato, gli altri suoi due compagni avevano la speranza di trovare una soluzione, mentre lui, sguardo vacuo e passo moderato, era come in un limbo, nel quale non voleva muovere un passo o prendere decisioni che riguardassero altri. Era in una trappola di desolazione all'interno della sua stessa mente.


Ultima modifica di John Locke il Gio Dic 01, 2011 4:10 pm, modificato 1 volta
avatar
John Locke

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 29.09.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Charlie Pace il Lun Nov 28, 2011 6:03 pm

Nessuno voleva parlare dell'accaduto, come se non fosse successo nulla, come se non fosse rilevante che cinque persone erano appena morte davanti ai loro occhi. Charlie, nel vedere che le tre persone davanti a lui discutevano su dove dirigersi, provò rabbia ma poi capì che anche loro stavano soffrendo a loro modo, volevano allontanarsi da quel luogo di morte e tenere la mente occupata.
E così fecero, iniziarono ad addentrarsi nella giungla diretti verso la statua e verso Jacob. I suoi compagni sembravano conoscere bene entrambi, lui invece solo per sentito dire. Desmond gli aveva raccontato tutto quello che era successo dopo la sua morte allo specchio, di Jacob e del fumo nero, dei candidati e del volo con cui scapparono dall'isola durante la loro prima vita...Ecco ora stava tenendo la mente occupata anche lui.


Ultima modifica di Charlie Pace il Mar Nov 29, 2011 12:21 am, modificato 1 volta
avatar
Charlie Pace

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Kate Austen il Lun Nov 28, 2011 7:43 pm

Tutti gli eventi di quell'ultima mezz'ora si erano susseguiti uno dopo l'altro. Senza dare tempo di pensare, di capire, di piangere e di disperarsi.
Era successo. Punto.
Ci aveva pensato spesso alla morte, ma mai in quel modo così reale e palpabile. Quando si muore è la fine. Banale come concetto, eppure è così. Non ci sarebbe stato alcun film della propria vita che scorre davanti agli occhi. Nessun momento di raccolta e riflessione. Si muore e basta, non si ha il tempo di pensare ad altro. Quella stronza beffarda ti prende da un momento all'altro. Un secondo ci sei, un secondo dopo non ci sei più.
E' così che era successo a Claire, ad Aaron, a Rose, a Bernard...?
Nessuna riflessione sulla vita vissuta fino a quel momento? Nessun bilancio?
Una lacrima le solcò il viso sporco. Non fece nulla per fermarla.
Le voci ovattate di Jack e Locke e le urla disperate di Charlie le arrivavano alle orecchie distanti ed estranee.
Non aveva più coscienza del proprio corpo, era come vivere per inerzia. Come trovarsi in un sogno o nelle vicinanze.
Era consapevole di camminare ma, in quel preciso istante, non riusciva a ricordarsi dove stava andando.
Era persino consapevole di avere detto qualcosa.
Piano piano stava tornando alla realtà.
Jack e Locke erano vicini a lei, intenti a scambiarsi opinioni. Charlie, poco più indietro, li seguiva in silenzio.
Rallentò il passo fino ad affiancarlo. Gli mise una mano sulla spalla, limitandosi a guardarlo. Non c'era bisogno di parole in momenti come quelli.
avatar
Kate Austen

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 40

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Charlie Pace il Gio Dic 01, 2011 4:16 pm

Dopo diverse ore di cammino e di silenzio, quest'ultimo fu interrotto da Locke. "Siamo arrivati".
La vegetazione diventò meno fitta fino a che non arrivarono alla spiaggia. Charlie, seppur devastato, non potè fare a meno di sorprendersi nel vedere ciò che aveva davanti.



Gli altri invece procedevano diretti verso quell'enorme piede, Kate maneggiava agitata il sacchetto con le ceneri, Charlie li seguì.
avatar
Charlie Pace

Messaggi : 105
Data d'iscrizione : 26.09.11
Età : 28

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  John Locke il Gio Dic 01, 2011 4:30 pm

*Ormai il terreno solido non si apprestava più ad essere il sostegno per i loro pesi, i quali passo dopo passo facevano sì che gli scarponi sprofondassero sistematicamente nella sabbia. John non era convinto di ciò che Jacob potesse fare per loro, ma soprattutto sapeva che in ogni caso quella che non sarebbe mai riuscita a salvarsi era la sua anima. Imperterrito però continuava a camminare, camminare e sprofondare, sperando che uno di quei passi l'avrebbe fatto inghiottire dalla fine sabbia bianca, in modo da non dover più patire. E poi, se avessero parlato con Jacob, forse questi lo avrebbe smascherato come il vigliacco che era, e John questo non lo voleva, come neanche voleva tenere dentro di sè, per il resto della vita, quel tormento. Ma allora cos'è che cercava? Se non era la morte, o la confessione, o la redenzione, cos'è che poteva riportare ordine nella sua mente calda come l'inferno. Probabilmente niente. Forse non cercava proprio nulla, e il susseguirsi di desideri contrastanti, variabili minuto dopo minuto, ne era una chiara testimonianza.*
avatar
John Locke

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 29.09.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Kate Austen il Gio Dic 01, 2011 4:50 pm

La fitta vegetazione della giungla cominciava a diradarsi e si riusciva quasi ad intravedere l'azzurro del mare.
Nessuno aveva più aperto bocca. John conduceva il gruppo, tagliando passo dopo passo liane e rami che intralciavano il loro cammino. Charlie era dietro di loro di qualche metro con la testa bassa e lo sguardo spento.
Stretto nella sua mano c'era ancora il sacchetto con le ceneri di Jacob.
La vegetazione si diradò del tutto, facendo spazio ad un'imponente piede solitario. La statua era lì, di fronte a loro.
Ancora qualche passo.
Il sacchetto con le ceneri di Jacob sembrava quasi sentire il richiamo di quel posto. Un brivido freddo le percorse la schiena.
Pochissimi passi.
D'improvviso, un'ombra si mosse alla base della statua.
Con una mossa fulminea Kate tirò fuori la pistola dai pantaloni e glielà puntò contro.
"CHI SEI?!!"
avatar
Kate Austen

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 40

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Ilana Verdansky il Gio Dic 01, 2011 5:04 pm

*L'ansia, l'attesa, le diventavano sempre più difficili da gestire. Si mosse piano sulla sabbia, mentre il vento cominciava ad ululare. Di certo non poteva continuare ad aspettare invano, forse doveva cercare Jacob. Ma subito dopo vide da lontano un’ombra avvicinarsi alla statua. Desiderò che fosse Lui ma a mano a mano che l’ombra si allungava sulla spiaggia, ne seguiva un’altra, un’altra ancora e poi ancora un’altra. Non ebbe molto tempo per capire chi fossero, perchè una donna le si pose davanti puntandole una pistola alla testa. Ottimo inizio.*

"Potrei farti la stessa domanda." disse, cercando di mantenere la calma. La guardò fisso negli occhi, quasi in segno di sfida. Poi alzò le mani, sperando di farle capire che andava tutto bene. Quando arrivarono gli altri del suo gruppo, riconobbe l'uomo dai capelli scuri.

"Io sono Ilana" continuò, rivolgendosi di nuovo alla donna. "Cosa ci fate qui?" chiese, duramente.
avatar
Ilana Verdansky

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 27.11.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Jack Shephard il Gio Dic 01, 2011 5:36 pm

*Era stato in silenzio per tutto il tempo,con gli occhi fissi sulla sabbia,ancora scosso per ciò che era accaduto.Se lui e Kate non si fossero allontanati,probabilmente gli effetti dell'esplosione avrebbero colpito anche loro.Chiamatelo come volete...caso,coincidenza,fato o destino,ma Jack era ancora vivo.
*Arrivati alla statua,quella scena lo portò alla realtà,come due schiaffi che ti risvegliano dal torpore.Kate puntava una pistola alla testa di Ilana.

"Stiamo calmi,tutti quanti"

*Volse lo sguardo verso Kate,che lentamente abbassò la pistola.Poi tornò a guardare Ilana.*

"C'è stata un'esplosione,sono morte molte persone.Kate conserva un sacchetto con le ceneri di Jacob,le abbiamo portate qui perchè pensiamo che Jacob possa darci una risposta.Puoi accompagnarci dentro?"


Ultima modifica di Jack Shephard il Lun Dic 05, 2011 6:02 pm, modificato 1 volta
avatar
Jack Shephard
Admin

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 26.09.11
Località : Los Angeles

Visualizza il profilo dell'utente http://lostreloaded.italiaforum.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Ilana Verdansky il Gio Dic 01, 2011 5:55 pm

*Fece molta fatica a capire cosa le avesse detto Jack. Spostò lo sguardo su di lui, il volto segnato dal dolore, gli occhi ridotti a due fessure. La donna la teneva ancora sotto tiro, ma ormai non ci faceva più caso.
Esplosione. Sacchetto. Ceneri. Bastarono queste tre parole a rinnovarle lo stesso dolore, che sentiva avvampare dentro di lei. E di nuovo un ricordo frantumato in cenere. La storia si ripeteva. *

"Ja-Jacob, è morto?"

*Non era una vera domanda. Più che altro, doveva convincersi del fatto che Jack facesse sul serio. Era morto. Le parole le risuonarono fredde, mentre vide l'altro annuire. Poi scattò qualcosa dentro di lei.
Un segno. Loro erano "il segno" che aveva cercato. Non le rimaneva altro che aiutarli. *

"Certo, vi accompagno dentro. Seguitemi"
avatar
Ilana Verdansky

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 27.11.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  John Locke il Gio Dic 01, 2011 6:22 pm

*Ilana li guidò all'interno della statua, attraverso un passaggio che conduceva alla stanza di Jacob. Era strano constatare come quel posto avesse significato tanto per lui tempo addietro, e come invece in quel momento i suoi problemi rendessero l'arrivo in quel luogo mistico quasi inutile, superfluo, almeno ai suoi occhi.
La discepola di Jacob entrò per prima, guardando riverente a quel luogo per lei sacro, girando l'intera stanza e studiando le pareti. Poi entrarono John e Jack, seguiti da Kate che teneva un ancora sconvolto Charlie. Il primo impatto fu strano. Quella stanza sembrava tutto tranne che disabitata. Il fuoco al centro, soprattutto, rendeva accogliente tutto ciò che lo circondava. Sembrava magico, sussultante e spavaldo nel movimento delle sue lingue di fuoco.



*Per un attimo dimenticò il perchè si trovavano lì, con lo sguardo fisso sulle fiammate, ma poi si scosse e decise che era ora di vedere finalmente colui che aveva provocato i più importanti avvenimenti della sua vita. Guardò Kate negli occhi, non senza qualche difficoltà*- Possiamo cominciare-
avatar
John Locke

Messaggi : 60
Data d'iscrizione : 29.09.11

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Kate Austen il Gio Dic 01, 2011 6:35 pm

Guardò John, annuendo appena con la testa. Poi spostò lo sguardo su Jack e Ilana. Entrambi annuirono: si poteva cominciare.
Si avvicinò cauta al fuoco al centro della stanza, leggermente intimorita.
Le fiamme scoppiettavano vivaci emanando un piacevole calore.
Inspirò profondamente, mantenendo lo sguardo sul fuoco.
Slegò attentamente il cordino che chiudeva il sacchetto, nessun frammento di quella cenere andava sprecata, era troppo importante per loro, soprattutto in quel momento.
Guardò un'ultima volta i suoi compagni intorno a lei. Tutti erano concentrati su quello che stava facendo. Jack le rivolse un debole sorriso, come per esortarla a continuare.
Aprì il sacchetto.
Rovesciò le ceneri nel fuoco.
Trattenne il respiro.

Per un attimo fu come se il mondo intero si fosse fermato. Erano tutti lì, a trattenere il respiro e a fissare il fuoco, aspettando che qualcosa accadesse.
Il fuoco si ravvivò per un istante, poi tutto tornò come prima.
avatar
Kate Austen

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 40

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Jack Shephard il Gio Dic 01, 2011 6:50 pm

*I Secondi sembravano giorni in quel momento.
Era come se chi si trovasse in quella stanza invecchiasse di colpo.
Tutti fissavano quella fiamma,quasi a volerla ravvivare con gli occhi.
Ma niente pareva accadere.Rimasero muti e fermi come statue di gesso,in un'attesa che sembrava vana.*
avatar
Jack Shephard
Admin

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 26.09.11
Località : Los Angeles

Visualizza il profilo dell'utente http://lostreloaded.italiaforum.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gruppo 4 "LA STATUA" [Charlie, Ilana, Jack, John, Kate]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum