Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Andare in basso

Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Destiny il Dom Dic 11, 2011 6:44 pm

Spoiler:
Eloise, dopo aver congedato Keamy, decide di cercare di portare dalla sua parte Desmond. Desmond rivela ad Eloise che lui e Penny hanno perso la possibilità di far nascere il piccolo Charlie. Eloise si gioca questa carta per portare Desmond dalla sua parte dicendogli che se l’aiuterà nel piano di portare alcune persone in un determinato luogo darà la possibilità alla coppia di poter tornare nell’isola e cercare di ovviare al problema di Penny.
avatar
Destiny

Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 26.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Eloise Hawking il Ven Dic 16, 2011 10:12 am

"Ora vada, Martin. Ed esegua gli ordini alla perfezione." - dice fredda rivolgendosi a Keamy.
Era stato molto semplice portare l'uomo dalla sua parte. Eloise era stata chiara con lui e aveva ottenuto la sua fiducia in cambio di una manciata di diamanti.
Il mercenario la guarda e s'incammina verso la porta. La donna lo segue mesta. Ora sa che è giunto il momento più difficile della giornata. Deve convincere Desmond. Gli uomini come Keamy sono facilmente malleabili, corruttibili e prevedibili. Le persone come Desmond, no. Hanno bisogno essere convinte e guidate verso una decisione che credono sia loro, ma che, in realtà, è indotta.


Lo osserva dalla porta. E' seduto. Lo sguardo perso nel vuoto. La tazza vuota ancora tra le mani.
avatar
Eloise Hawking

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 77

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Des Hume il Ven Dic 16, 2011 10:51 am



*Oramai era solo. Nel buio. Sperso. Si rendeva conto di essere in una stanza, da qualche parte, buia. Ma non sapeva dove, e, forse, neanche gli interessava. La vista spesso regala brutte sorprese, gioie o dolori. Non capiva perché, dopotutto, era dovuto capitare a lui e Penny. Ci sono legami semplici, che durano in eterno. Un semplice nodo unisce due capi di una corda ed è destinato a durare per l'eternità, finché qualcuno o qualcosa lo rompe. Forse perché il loro legame non era neanche un nodo: dal primo momento che l'aveva vista aveva avuto la sensazione di aver ritrovato l'altro capo della sua corda e, guardandola negli occhi, aveva capito che per lei era lo stesso. L'impossibilità di avere un figlio, dopotutto, era una cosa che potevano sopportare, assieme. O da soli, tanto era sempre la stessa corda. Senza nodi, quindi non poteva essere certo disfatta. Ma non riusciva ad accettarlo, nel suo animo voleva averlo, quel figlio. Quello che non sopportava in questo momento era un forte mal di testa, delle luci soffuse e quelle due persone che fino a poco tempo prima avevano parlato davanti a lui. Si sentiva come in un bicchier d'acqua che, piano piano, si riempiva. L'aria stralunata pensando a Penny e al bambino. La sua mente stava pian piano saturando di domande e pensieri, gli mancava l'ossigeno. Come poteva uscire di qua? Chi erano quelle due persone? Dov'era? L'unica cosa di cui era certo è che pochi avvenimenti avrebbero potuto confonderlo e stravolgerlo come gli ultimi. Gli mancava ossigeno anche se respirava benissimo. Per iniziare, avrebbe voluto alzarsi, prendere una pasticca per il mal di testa e camminare un pò. Per iniziare, il destino, sotto forma di uno strano luccichio, gli fece notare che l'anziana signora che prima parlava davanti a lui, lo stava osservando, ferma appoggiata alla porta. Braccia conserte. Il bicchiere era definitivamente pieno.*
avatar
Des Hume

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 13.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Eloise Hawking il Ven Dic 16, 2011 11:36 am

Keamy va fuori oltrepassando Desmond.
Lui d'improvviso la guarda e si rende conto della sua presenza. Sembra si sia risvegliato da un brutto sogno. Nei suoi occhi si leggono nitide le ombre dei fantasmi del passato.
Eloise conosce perfettamente Desmond e immagina già quali saranno le sue parole. Non vuole mettergli fretta e decide di agire con calma. Se userà le parole e i tempi giusti, la sua pazienza sarà premiata e il suo piano andrà a buon fine.
"Desmond!" - lo chiama. - "Dobbiamo parlare."
Intanto attraversa la stanza e si avvicina al giradischi.



Sceglie un vecchio disco irlandese. E si accomoda di fronte al suo interlocutore mentre la musica va in sottofondo.

avatar
Eloise Hawking

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 77

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Des Hume il Ven Dic 16, 2011 12:08 pm

*Eccola. La goccia che fà traboccare il vaso. Quella musica. La vecchia signora aveva scelto la maniera più adatta per svegliarlo dal suo torpore. L'unico problema di questo torpore era una debolezza interiore, psichica e morale che doveva a tutti i costi nascondere. Si alzò dalla sedia, fissando l'anziana signora. Si sposto con fare fintamente deciso verso il giradischi e lo staccò. Rimase fermo qualche istante, sentiva gli occhi della signora addosso, come un gatto che studia il topo prima di giocarci, graffiarlo, e poi mangiarlo. Il mal di testa era aumentato. Si girò lentamente e i due si misero a fissarsi a distanza. L'anziana signora, dopo aver sostenuto lo sguardo per un pò, fece un passo in avanti porgendogli una mano, intraprendendo la conversazione in maniera delicata e paziente. Il gatto, aggraziato e sornione, stava iniziando a giocare con il disperato topo.*

avatar
Des Hume

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 13.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Eloise Hawking il Dom Dic 18, 2011 11:18 am

"Desmond, io ho bisogno del tuo aiuto." - fa una pausa e lo guarda intensamente - "L'isola ha bisogno del tuo aiuto."
L'uomo la guarda stupito. Una donna potente come Eloise non chiede mai aiuto.
"Ho bisogno che alcune persone vadano in un determinato posto e solo tu puoi convincerle a farlo." - abbassa lo sguardo e il tono della voce. La musica invade la stanza.
"Sono disposta a ricompensarti lautamente, Desmond."
D'improvviso si alza e va nell'altra stanza. Desmond la osserva silenzioso e attento. Ritorna e gli porge una foto:



"Vorresti rivederla, non è così?" - e aggiunge - "E vorresti riabbracciare tuo figlio, non è vero?"
Si risiede lentamente. Il volto di Desmond è impassibile, ma due lacrime lo solcano.
"Io ti posso aiutare, Desmond. E posso aiutare Penny e il vostro bambino."



"Fai quello che ti chiedo e tornerete ad essere insieme. Tutti e tre."
avatar
Eloise Hawking

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 77

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Des Hume il Dom Dic 18, 2011 11:39 am

*Tutto si sarebbe aspettato, fuorché un attacco così diretto da quella vecchia signora. Non capiva. Aveva l'impressione di averla già conosciuta, di sapere chi era. E che avrebbe cercato di manipolarlo, di confonderlo. Non che lo fosse già, ma questa tattica inattesa l'aveva spiazzato. Pensava che il gatto avrebbe distratto il topo, giocandoci, per poi afferrargli la coda. Mai e poi mai si sarebbe aspettato di trovarsi davanti del formaggio. E che formaggio. Questo gli levò il ancor di più respiro, ma almeno, svuotò la sua mente, i suoi pensieri, concentrandoli in un unica direzione. Le uniche tracce del bicchiere che prima lo circondava erano sul suo viso, due, lo solcavano. Sapeva anche il loro nome. Continuava a fissare la vecchia signora, dubbioso. Non riusciva a parlare, muoversi. per qualche istante si portò la mano alla testa, che si sentiva più leggera, ma era sempre dolorante. L'unica risposta che riusciva a dare a quella signora, al momento, era il silenzio.


Ultima modifica di Des Hume il Lun Dic 19, 2011 8:23 pm, modificato 1 volta
avatar
Des Hume

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 13.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Eloise Hawking il Dom Dic 18, 2011 12:13 pm

Silenzio. Solo silenzio. Desmond si stava rivelando un osso più duro del previsto.
"Fidati di me, Desmond."
L'uomo era una maschera di cera. Non riusciva a capire cosa gli passasse per la testa.
"Prenditi tutto il tempo necessario per decidere." - prova a metterlo a suo agio modulando il tono della sua voce - "So che farai la cosa giusta. L'isola ha bisogno di te e tu hai bisogno di tua moglie e tuo figlio."
avatar
Eloise Hawking

Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 29.09.11
Età : 77

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Des Hume il Lun Dic 19, 2011 8:20 pm

*Silenzio. Sempre e solo silenzio. La vecchia signora continuava a guardarlo, aspettando che spalancasse la bocca per fare uscire qualche parola, un si, un no, un qualcosa su cui fare leva. Quelle parole:
"Fai quello che ti chiedo e tornerete ad essere insieme. Tutti e tre."
Quelle parole gli rimbombavano in testa. Si sentiva come se da topo fosse diventato gatto, dopotutto era quello che le chiedeva. Cacciare dei topi e accompagnarli nella loro tana. Riportarli a casa, come avrebbe detto quella vecchia signora. Si sentiva più leggero. Solo il suo animo, eternamente perplesso, eternamente confuso, non si dava pace.
La pace, la serenità, il silenzio che solo una persona poteva dargli era quello che sempre aveva desiderato. Osservò la foto di lui e Penny al porto, la stringeva tra le mani, come lei stringeva lui nella foto. Voleva riabbracciarla, voleva stare con lei. Doveva solo fare ciò che le diceva Eloise.




Eloise! Fu a quel punto che Desmond aprì gli occhi, tornò nel mondo reale. Sapeva dov'era, si ricordò chi era quella vecchia signora. E quel signore, ucciso davanti a lui, le sue parole. Si doveva schierare. Ma proprio con Eloise? Come faceva a sapere di lui e Pen? Si era sentito gatto per un istante ed ecco, ecco, che era tornato topo. E se fosse tutto programmato? Se Penny, in realtà, potesse avere il loro bambino ma fosse stata una macchinazione, un piano, architettato da quell'anziano felino, raro nella sua scaltrezza, sinuosità e destrezza? Se avesse solo bisogno di lui, aveva certo trovato il modo di spingerlo, di muoverlo. Sapeva cosa fare. Eloise continuava a fissarlo, aspettava un suo segno una sua risposta, una parola. Decise di parlare, comunicarle la sua scelta.*
avatar
Des Hume

Messaggi : 51
Data d'iscrizione : 13.11.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Gruppo 5 "RECLUTAMENTO" [Desmond, Eloise]

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum